Tutte le star che nel 2020 si sono date al beauty business

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Stuart C. Wilson - Getty Images
Photo credit: Stuart C. Wilson - Getty Images

From ELLE

A novembre, i giornalisti del New York Times hanno stabilito che nel 2020 è tendenza celebeauty. Il riferimento è ovviamente al gruppo di celebrity che, senza abbandonare la propria carriera nello showbiz, hanno deciso di istituire (ma anche di ampliare) uno o più beauty brand. Non si tratta di un'idea astratta: in fondo parliamo di persone perennemente a contatto con i migliori professionisti del beauty, dagli hair dresser ai truccatori, dai visagisti ai dermatologi. Sapendo bene quanto sia ingente l'investimento nel proprio aspetto fisico (di fatto mantenersi belli è un secondo lavoro full-time), queste star hanno pensato di mettere a disposizione il proprio know-how a tema beauty e creare linee celebrity-proof. Apripista sono state Rihanna con il suo ormai iconico Fenty Beauty, la modella Miranda Kerr con la sua famiglia di cosmetici bio e vegan Kora Organics e Victoria Beckham, alla quale si deve la creazione di Victoria Beckham Beauty, brand che abbina makeup in stile posh e skincare viso potentemente anti età.

Ecco a voi i beauty brand fondati dalle star nel 2020

1. Rare Beauty by Selena Gomez

L'ex stellina Disney, cantante e attrice ha voluto per il suo primo marchio di make up il filo conduttore dell'inclusività. Venduti negli store Sephora Usa e online, i suoi cosmetici non vogliono scontentare nessuno. E infatti il best-seller è il fondotinta, proposto in 48 shade per fondersi con qualsiasi colore di pelle. Un ritornello già noto (vero Rihanna?), ma del beauty inclusivo non ci stanchiamo mai.

2. Humancare by Pharrell

Alla sua primissima prova nel beauty, il cantante e imprenditore fashion ha creato una linea di prodotti skincare dal DNA dermatologico e scientifico. Come ha raccontato sui social, Pharrell è fissato con la cura della propria pelle, da cui l'idea del suo marchio dedicato. Trattasi di cosmetici gender e age free, ancora una volta pensati per tutti. Avanti così!

3. Pattern Beauty by Tracee Ellis Ross

L'attrice americana è diventata famosa anche per le sue dichiarazioni pro bellezza naturale. Frustrata dall'usare sempre e soltanto prodotti hair care pensati per i capelli della popolazione bianca, Tracee ha creato una famiglia di referenze per la cura delle chiome naturalmente curly, andando a intercettare i bisogni e i desideri delle donne afroamericane, eterne escluse dal mercato della bellezza.

4. Haus Labs by Lady Gaga

Trasgressiva, sensuale, autoironica, provocante, libera. Fedele agli aggettivi che meglio la descrivono, la cantante ha creato un brand cosmetico il cui makeup è altamente creativo. Ma non manca l'apparato skincare, con prodotti dedicati alla cura della pelle. Perché come Gaga sa benissimo, è proprio chi si trucca molto e spesso a dover trattare bene la propria cute.

5. JLO Beauty by Jennifer Lopez

La popstar e ballerina del Bronx, il cui volto age free ci lascia senza parole, dice di essersi ispirata alla propria routine di bellezza per creare i cosmetici del suo nuovissimo marchio. In portfolio sia prodotti di detersione, esfoliazione e idratazione, sia referenze trucco, per ottenere quell'incredibile sunkissed look dorato che J-Lo interpreta meravigliosamente.