Tutti i figli delle star che abbiamo imparato a (ri)conoscere a Cannes 2021, con un futuro brillante

·2 minuto per la lettura
Photo credit: CHRISTOPHE SIMON - Getty Images
Photo credit: CHRISTOPHE SIMON - Getty Images

L'importante è partecipare. Mutuato dal mondo dello sport, l'antico adagio di chi non ha ancora vinto, ma ha comunque preso parte a una competizione prestigiosa, vale anche per il Festival di Cannes, una delle più autorevoli e abbaglianti vetrine del cinema internazionale dove mostrarsi e farsi conoscere. Lo sanno bene i figli delle star che ogni anno accompagnano madri e padri famosi ritagliandosi la loro fettina di notorietà. Essere "il figlio di" è spesso il cruccio di molti di questi giovani che faticano a trovare una propria dimensione tra le luci della ribalta e le ombre di una vita sempre oggetto di gossip. Alcuni però, con la loro personalità e un pizzico di stile, sono riusciti a farsi notare anche quest'anno alla Croisette.

Photo credit: Samir Hussein - Getty Images
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images

È il caso di Hopper Penn, il secondogenito bello (e non più tanto dannato) di Sean Penn e Robin Wright, di cui ci siamo letteralmente innamorate. Presente sul red carpet insieme al padre e alla sorella Dylan - anche lei un fenomeno di fascino ed eleganza - è tra gli attori protagonisti della pellicola Flag day, diretta e interpretata dallo stesso Sean. Dopo una adolescenza turbolenta e un duro percorso di disintossicazione da droghe, il bad boy che ama Hollywood, ma vorrebbe vivere ad Haiti tirato a lucido è perfettamente a suo agio sul red carpet.

Photo credit: Mike Marsland - Getty Images
Photo credit: Mike Marsland - Getty Images

E che dire di Hazel Moder, la figlia angelicata di Julia Roberts e Daniel Moder? Vestita di un lungo abito a tunica giallo chiaro, modello scamiciato con appena qualche ricamo a impreziosirlo e una collana a filo nelle tonalità del rosa a completare il look, la diciassettenne ha tutta la grazia e la compostezza di una creatura superiore, ma non appena si scoglie la tensione si apre a un sorriso che tanto ricorda quello della madre. Una vera Pretty Woman.

Photo credit: Stephane Cardinale - Corbis - Getty Images
Photo credit: Stephane Cardinale - Corbis - Getty Images

Tra le figlie celebri sul red carpet di Cannes non è certo passata inosservata Iris Law, quartogenita del sex symbol Jude Law. Bella e trasgressiva la ventenne ha sfoggiato un taglio rasato radicale e decolorato, che si sposa a pennello con la sua forte personalità. Non ha sfigurato nemmeno Honor Swinton Byrne che non appena ha calcato il red carpet con la madre Tilda Swinton mercoledì ha illuminato la serata con la sua grinta rock. Chiudiamo questa rassegna dei figli delle star con la splendida Charlotte Gainsbourg, per la prima volta alla Croisette insieme a mamma Jane Birkin e al figlio Ben Attal per la presentazione del documentario Jane by Charlotte, debutto alla regia della stessa Gainsbourg. Unite nello stile e nel talento, Charlotte e Jane, vestite en pendant sono state una delle coppie più belle di questa edizione del Festival.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli