Tutti gli integratori a base di fieno greco

·2 minuto per la lettura
fieno greco integratori
fieno greco integratori

Il fieno greco è una pianta poco conosciuta ma che in realtà viene utilizzata in tanti ambiti diversi, dall’alimentazione all’omeopatia, grazie alle proprietà benefiche che la contraddistinguono: ma come possiamo assumerla e quali sono gli integratori naturali a base di questa pianta?

Fieno greco: cos’è e integratori naturali

Il fieno greco, pianta antichissima e da secoli utilizzata perché ottimo strumento contro tanti disturbi e fastidi, oltre ad essere consumata direttamente attraverso l’alimentazione, è contenuta anche in molti integratori di origine naturale. Questa pianta è infatti ottima per ridurre i problemi legati alla digestione, per alleviare i sintomi della menopausa, per incrementare la produzione di latte nelle donne e per aumentare il senso di fame. E’ inoltre un valido aiuto per controllare i livelli di zucchero in chi soffre di diabete. Infine, le sue mucillagini contengono una sostanza che si chiama trigonellina: grazie a questa possiamo ridurre gli effetti di piccoli disturbi respiratori, è infatti un espettorante naturale.

Ma sono principalmente i suoi semi a contenere le sostanze più favorevoli al nostro benessere: sali minerali, vitamine, proteine. A partire da questi suoi enormi benefici, quali sono gli integratori naturali che contengono fieno greco?

Integratori naturali di fieno greco

Gli estratti della pianta di fieno greco vengono spesso aggiunti all’interno di integratori naturali, che possiamo trovare prevalentemente in capsule ma anche in forma liquida con la tintura madre. Le capsule a base di fieno greco sono molto spesso consumate da chi pratica bodybuilding, perché il suo apporto proteico è tale da velocizzare l’aumento della massa muscolare. Il fieno greco è inoltre molto utilizzato anche in cosmetica, in particolare per i benefici che dona a pelle e capelli: le sue proprietà antiossidanti e lenitive sono infatti molto ricercate in questo ambito.

Ma ci stupirà sapere che il fieno greco è uno dei principali ingredienti di un cibo molto amato: il curry. I semi sono infatti polverizzati e utilizzati per questa spezia, ma possono essere anche mangiati semplicemente tostandoli.

Integratori naturali di fieno greco: effetti collaterali

Il fieno greco e i suoi integratori naturali non comportano particolari effetti collaterali, essendo scarsamente tossico. Un abuso di questo principio potrebbe portare dei lievi problemi intestinali, oppure ad allergie nei soggetti che ne soffrono. E’ sconsigliata l’assunzione degli integratori da parte delle donne in gravidanza e da chi sta assumendo già farmaci contro il diabete o anticoagulanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli