Tutti i tweet più scanzonati del 2020 trasformano New York in una città manifesto

Di Prisca Puntoni
·1 minuto per la lettura

From ELLE Decor

Così New York diventa tutta un wall. I Tweet più famosi del 2020 sul 2021, ovvero frasi come: "Non inizio il 2021 se non vedo prima il trailer" o "Se il 2020 fosse una persona sarebbe il mio ex" hanno dato voce al Web nella Grande Mela. Dalle pensiline degli autobus ai cartelloni giga sui palazzi, il noto brand della comunicazione fast a 280 caratteri ha scelto di affiggere alcuni dei pensieri più divertenti di quest'anno per chiudere dicembre con una risata. Così New York diventa una città manifesto.

«Alla luce di tutto ciò che è accaduto quest’anno, siamo entusiasti di riportare l’umorismo e la leggerezza che le persone hanno postato su Twitter» ha dichiarato Robin Tilotta, direttore marketing di Twitter. «Questi sono i tweet che ci hanno collegati e sollevati, e speriamo che le persone si uniscano a noi per celebrare la fine del 2020», ha concluso Tilotta.

Fra pandemia e relativa quarantena, US election, vaccino anti-Covid e disastri ambientali il Web ha scritto a voce alta tutto quello che gli passava per la testa. Così la dimensione digitale ha registrato una crescita di utenti alzandone anche l'età media. Twitter, in particolare, ha raggiunto la quota di 186 milioni di iscritti in più rispetto all'anno precedente. Oggi alza la coppa dei suoi risultati diventando una pubblicità che tutti i new yorkesi guardano - anche distrattamente.