Tutto ciò che c'è da sapere sul ritardo nello sviluppo del bambino

·5 minuto per la lettura
ritardo nello sviluppo del bambino
ritardo nello sviluppo del bambino

Il ritardo nello sviluppo del bambino può destare molta preoccupazione e far sorgere innumerevoli dubbi. Mentre guardate il vostro bambino crescere e anticipare le sue pietre miliari, è naturale chiedersi se il suo sviluppo sia sulla buona strada. Tuttavia, è probabile che si svilupperà bene, secondo i suoi tempi. Nella maggior parte dei casi, i bambini raggiungono ogni pietra miliare dello sviluppo (come andare in bagno, parlare e capire) proprio nel periodo previsto, e se non lo fanno lo raggiungono presto. D’altra parte, individuare i potenziali problemi prima piuttosto che dopo è importante se il vostro bambino ha un vero ritardo nello sviluppo.

Cosa significa “ritardo nello sviluppo”?

I medici usano questo termine quando un bambino non raggiunge le pietre miliari dello sviluppo nell’ampia gamma di ciò che è considerato normale. Il ritardo potrebbe essere in una o più aree: abilità motorie grossolane e fini; abilità comunicative e linguistiche; abilità di auto-aiuto e abilità sociali (come stabilire un contatto visivo e giocare con gli altri). “È importante ricordare che mentre lo sviluppo tende a svolgersi in una progressione tipica, i bambini si sviluppano a ritmi diversi e in modi diversi“, dice Claire Lerner, specialista dello sviluppo infantile.

Per esempio, un bambino di 18 mesi può avere capacità motorie avanzate perché ama esplorare e interagire attraverso il movimento, ma potrebbe non dire molte parole. Un altro bambino della stessa età può mettere insieme due parole ma essere meno abile nelle attività che richiedono abilità motorie. “La cosa più importante da monitorare è che il bambino stia facendo progressi in tutti i campi“, spiega Lerner.

Inoltre, è assolutamente importante evitare il confronto tra neomamme, proprio perché ogni bambino cresce in modo diverso.

Quali sono le possibilità che il bambino abbia un ritardo nello sviluppo?

Secondo l’Accademia Americana di Pediatria (AAP), circa il 13% dei bambini piccoli ha ritardi di sviluppo che potrebbero qualificarli per i servizi di intervento precoce.

Alcune disabilità possono scomparire nel momento in cui i bambini vanno all’asilo, mentre altre non saranno identificate fino a un certo punto durante gli anni scolastici.

Che tipo di problemi potrei notare?

La maggior parte dei genitori sono piuttosto sensibili all’età in cui il loro bambino raggiunge le pietre miliari della motricità, come gattonare e camminare. Tuttavia, potreste anche rilevare le abilità motorie più fini di vostro figlio, come la sua capacità o incapacità di raccogliere i piselli dal vassoio del seggiolone o di girare le pagine di un libro. Nel campo del linguaggio, potreste rilevare che vostro figlio ha difficoltà con il linguaggio ricettivo (capire il significato delle parole e delle frasi) o con il linguaggio espressivo (esprimere idee con parole e frasi). Oppure potrebbe avere problemi con quello che i medici chiamano “intento comunicativo”, la capacità di esprimersi facendo cose come indicare e imitare, oltre a emettere suoni.

È una buona idea familiarizzare con la normale linea temporale di sviluppo delle abilità cognitive e fisiche, in modo da poterla usare come linea guida generale. In questo modo saprete che a 15 mesi dovrebbe capire come usare una spazzola o una forchetta. Vedrete che entro i 18 mesi, la maggior parte dei bambini usa diverse parole. Quando hanno 2 anni, invece, la maggior parte inizia a mettere insieme parole in frasi e frasi.

Tenete presente che se vostro figlio è nato prematuro, a volte potrebbe aver bisogno di un po’ più di tempo degli altri bambini della sua età. La maggior parte dei medici valuta lo sviluppo di un bambino pretermine rispetto al momento in cui sarebbe dovuto nascere, e valuta le sue capacità di conseguenza fino al suo secondo o terzo compleanno.

il ritardo nello sviluppo del bambino
il ritardo nello sviluppo del bambino

Se vostro figlio ha un ritardo, quale potrebbe essere la causa?

A volte il ritardo di sviluppo ha una causa medica, come le complicazioni di una nascita prematura o una condizione genetica come la sindrome di Down. Oppure potrebbe essere il risultato di una malattia grave o di un incidente. Il ritardo della parola e del linguaggio potrebbe derivare da un difetto dell’udito o da un problema alla laringe, alla gola, alla cavità nasale od orale. Le difficoltà con “l’intento comunicativo” potrebbero essere legate a un problema con il sistema nervoso centrale.

“Il più delle volte, però, non è possibile trovare una causa medica specifica per spiegare i ritardi nello sviluppo“, dice Henry Shapiro, pediatra dello sviluppo presso l’All Children’s Hospital di San Pietroburgo, in Florida.

Quando contattare il medico?

Seguite il vostro istinto. Voi conoscete meglio il vostro bambino, quindi è probabile che possiate individuare i problemi – o i potenziali problemi – all’inizio. Potrebbe essere utile annotare le vostre impressioni prima della visita medica. C’è qualcosa in particolare che vi preoccupa nel modo in cui vostro figlio cammina o parla? Sembra che abbia perso una pietra miliare che aveva raggiunto in precedenza? Avete notato qualche segno specifico di un ritardo fisico o di un ritardo nel linguaggio o nella comunicazione?

Il medico controllerà i ritardi nello sviluppo?

Sì, dovrebbe. L’AAP raccomanda che i bambini siano controllati informalmente durante le visite per qualsiasi potenziale ritardo. Utilizzando i test standard di valutazione dello sviluppo, il medico esaminerà le abilità motorie specifiche, le abilità comunicative e linguistiche e le capacità cognitive. Se trova qualcosa di preoccupante, può indirizzarvi a un pediatra specializzato in problemi di sviluppo. Il vostro bambino avrà quindi una valutazione dello sviluppo, che è una valutazione più approfondita delle sue abilità. Oppure, se il vostro bambino sembra avere un ritardo nel linguaggio o nella comunicazione, il medico può mandarlo da un logopedista per una valutazione diretta specificamente allo sviluppo del linguaggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli