Tutto quello che c’è da sapere sulla quinta stagione di The Crown, a cominciare dalla data d’uscita

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Tim Graham - Getty Images
Photo credit: Tim Graham - Getty Images

Ben installata dietro la scrivania di sua maestà, Imelda Staunton nei panni della regina Elisabetta II, ha annunciato la tanto attesa data di uscita della quinta stagione di The Crown: "Il cast, la troupe e io non vediamo l'ora di portarvi la nuova stagione di The Crown nel novembre 2022".

Le novità per la nuova stagione comprendono un nuovo cast e una trama che ruota attorno agli Anni Novanta, segnati dalla fine di diversi matrimoni reali. Quella della Principessa Anna e Mark Philips, quella del Principe Andrea e Sarah Ferguson e quella del Principe Carlo e Lady Diana, nel 1992. La serie dovrebbe tornare anche all'intervista shock concessa da Lady Diana a Martin Bashir nel programma trasmesso sulla BBC nel 1995, in cui lei aveva ammesso il tradimento di Carlo con Camilla Parker Bowl. Negli Anni Novanta cambia anche la politica e Margaret Tatcher (interpretata da Gillian Anderson) cede il posto a Jonny Lee Miller (ex marito di Angelina Jolie) nei panni dell'ex primo ministro britannico John Major, leader del partito conservatore dal 1990 al 1997.

Lee Miller non sarà certo l'unica new entry del cast perché, ovviamente, con il passare delle stagioni e del tempo, i personaggi invecchiano e hanno bisogno di attori più agé. È il caso della Regina Elisabetta che, dopo essere stata interpretata da Olivia Colman e Claire Foy, sarà portata in scena da Imelda Staunton. L'attrice che ha vestito i panni dell'iconica professoressa Humbridge di Harry Potter, ha raccontato di essersi preparata al ruolo ascoltando i vecchi programmi radio, per immagazzinare al meglio la cadenza della regina.

Tra gli altri attori che entreranno in sostituzione c'è Elizabeth Debicki ( Tenet, The Great Gatsby) che prenderà il posto di Emma Corrin nei panni di Lady Diana durante la stagione 5 e la 6 e ultima. In un'intervista con il Mirror, Elizabeth Debicki ha raccontato che si trattava di un "ruolo da sogno" e si è detta "turbata, terrorizzata ed emozionata" all'idea di interpretare Lady Diana. Helena Bonham Carter, interprete della principessa Margaret, lascerà il posto a Lesley Manville, attrice 64enne, nominata agli Oscar nel 2018. Tra lei e Staunton il rapporto sarà sinceramente affettuoso dentro e fuori dal set: "Interpretare la sorella della mia cara amica Imelda Staunton sarà a dir poco una vera gioia" ha fatto sapere in un comunicato. Infine è tempo di parlare degli uomini principali del cast: Jonathan Pryce (Game of Thrones) interpreterà il principe Filippo mentre a Dominic West andrà il difficile compito di vestire i panni del principe Carlo in uno dei momenti più delicati e burrascosi della storia royal.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli