Tutto quello che sappiamo finora su Captain Marvel 2

Di Redazione
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Marvel Studios
Photo credit: Courtesy Marvel Studios

From Esquire

Brie Larson tornerà nei panni di Carol Denvers in Captain Marvel 2, e dal mondo Marvel si è già saputa la data di uscita del film (salvo rimandi): 11 novembre 2022. Questo perché l'uscita precedentemente annunciata, per l'8 luglio 2022, è stata destinata a Black Panther 2, se possibile ancora più atteso.

Vista la reazione dei fan all'amicizia tra Carol e Maria Rambeau, è difficile non immaginare anche un suo ritorno, anche se la storia è ambientata 20 anni dopo il primo episodio e non è detto che a interpretarla sarà Lashana Lynch. Per adesso infatti l'attrice non è stata confermata.

Photo credit: Courtesy Marvel Studios
Photo credit: Courtesy Marvel Studios

Nel primo Captain Marvel non c'erano state molte vittime, e l'unica certezza è che il personaggio di Minn-Erva non tornerà. Tutti gli altri è legittimo pensare che ci saranno, ma non si sa mai, visto che saranno passati 20 anni. Noi sappiamo solo che ci piacerebbe veder tornare Nick Fury, interpretato da Samuel L. Jackson. Tornerà anche il gatto Goose? Chissà.

La trama dovrebbe essere ambientata "ai giorni nostri", cioè 5 anni dopo gli eventi di Avengers: Endgame, vale a dire nel 2023. Captain Marvel non era molto presente nell'ultimo Avengers, salvo la battaglia finale, ed è quindi difficile indovinare cosa ci sarà nel sequel. Senza contare i livelli di segretezza che hanno adesso i set di film del genere.

Photo credit: Courtesy Marvel Studios
Photo credit: Courtesy Marvel Studios

C'è però un indizio interessante: la sceneggiatrice di Captain Marvel 2 è Megan McDonnell, che si è occupata anche di WandaVision, lo spin-off trasformato in serie tv Disney+, con protagonista il personaggio di Monica Rambeau. Qualcuno comincia a scommettere che potrebbe esserci un crossover tra il nuovo film e la serie tv. Per quanto riguarda il trailer, bisognerà ahinoi aspettare ancora, i tempi sono lunghi ma le supposizioni corrono più veloci.