Tutto sul secondo appuntamento della fiction con Beppe Fiorello

·2 minuto per la lettura
gli orologi del diavolo anticipazioni seconda puntata
gli orologi del diavolo anticipazioni seconda puntata

Dopo la prima puntata di ieri sera, Giuseppe Fiorello torna stasera su Rai1 con il secondo appuntamento della sua prima fiction lunga Gli orologi del diavolo. Cosa accadrà?

Gli orologi del diavolo: anticipazioni seconda puntata

È andata in onda ieri sera in prima serata su Rai1 la prima puntata de Gli orologi del diavolo, la prima fiction lunga di Giuseppe Fiorello dopo anni di film tv evento. Gli ascolti hanno premiato la fiction con ben 5,2 milioni di telespettatori e il 21% di share battendo di fatto il Gf Vip 5. Dopo il grande debutto di ieri, stasera andrà in onda eccezionalmente la seconda puntata. Ma cosa accadrà? Nel primo episodio di stasera, il terzo, Aurelio ordina a Marco (Giuseppe Fiorello) di partire per il Sudamerica. L’uomo si ritroverà dunque di fronte alla famiglia del boss. Merani sopporterà la situazione affinché finisca il prima possibile, perché la vive come un incubo. Mario convincerà Marco ad accettare una richiesta dei narcotrafficanti.

Dovrà essere proprio lui a guidare l’imbarcazione. E se la polizia italiana assicura massima protezione a Marco, la polizia francese invece – che non sa nulla dell’operazione – arresta l’uomo e Pablo, ovvero il braccio destro del boss che lo ha accompagnato nell’operazione.

Gli orologi del diavolo: Marco resta in carcere

Nel quarto episodio, il secondo di stasera, Marco Merani (Giuseppe Fiorello) dopo essere stato arrestato, rimane in carcere con Pablo e la sua vita va in frantumi, anche perché l’uomo non riesce ad avere nessun contatto con la polizia italiana, che sa dell’operazione sotto copertura dell’uomo. Dunque, visto il silenzio della polizia italiana e l’impossibilità di avere un qualche contatto con loro, l’uomo deciderà di scontare la sua pena. Marco accetterà perché sa che se parla, la sua famiglia potrebbe rischiare la vita e non vuole implicarli in questa vicenda. Dopo aver scontato la pena, però, e una volta uscito dal carcere, Marco ritornerà alla vita quotidiana, ma ogni cosa è cambiata. La moglie, infatti, ha deciso di lasciarlo e il suo cantiere è a rischio fallimento. E come se non bastasse, tutti i suoi concittadini lo reputano un narcotrafficante.