Tutto sulla quinoa

·2 minuto per la lettura
quinoa benefici
quinoa benefici

La quinoa è uno pseudo cereale le cui proprietà possono portare molti benefici che forse non ci aspetteremmo al nostro organismo: svolge infatti diverse funzioni, e proprio per questo è ottimale inserirla nelle nostre abitudini alimentari.

Quinoa: benefici per tutti

Sì, proprio per tutti: tra i primi benefici della quinoa c’è infatti quello di poter essere consumata da chiunque, anche da chi è affetto da celiachia in quanto è priva di glutine. E’ un ottimo ingrediente se vogliamo seguire una dieta sana, equilibrata, che ci dia grande energia e che sia varia, nella quale non vogliamo servirci sempre degli stessi cereali. E’ inoltre estremamente salutare, le sue funzioni sono molto specifiche e ci aiutano a combattere diversi disturbi, grazie alla quantità di nutrienti che essa contiene. Vediamo più da vicino quali sono i benefici della quinoa.

Benefici della quinoa: aiuta a dimagrire

Tra i primi effetti benefici che potrebbero interessarci della quinoa, c’è senza dubbio quello dimagrante. Questo pseudo cereale – i suoi semi derivano da una pianta non graminacea, per questo si parla di “pseudo” cereale – si lega benissimo a legumi, verdure ed è naturalmente povero di grassi e calorie. La quinoa è inoltre molto ricca di fibre, ottime sia per la regolarità intestinale sia per stimolare in noi un senso di sazietà. Contiene anche sali minerali e proteine, e si rivela per questo una valida alleata per il nostro dimagrimento.

Benefici della quinoa: tutto il corpo ringrazia

La quinoa può essere descritta, in ordine, come un grande aiuto per: cuore, intestino, cervello, ossa. Questo trionfo di benefici lo si deve ai potenti ingredienti che la quinoa contiene.

In essa infatti sono presenti flavonoidi, che in quanto antiossidanti costituiscono la prima arma contro radicali liberi e dunque verso l’invecchiamento cellulare, che può portare anche al cancro. La sua attività positiva per il nostro cuore dipende invece dal contenuto di acidi grassi “buoni”, che ci proteggono dalla possibilità di sviluppare aterosclerosi e colesterolo.

Delle fibre per l’intestino abbiamo già accennato, ma non abbiamo detto dell’alta quantità di vitamina B: una fonte di grandi benefici per la nostra mente, soprattutto in periodi stressanti, che aiuta a contrastare il mal di testa.

Sono invece i tanti sali minerali che la quinoa contiene a dare maggiori benefici alle ossa: ferro, calcio, manganese ci aiutano a mantenerle sane e ad evitare lo sviluppo di una osteoporosi.

Quinoa: benefici e qualche controindicazione

La quinoa non presenta grossi effetti collaterali, ma possono avere problemi anche seri i soggetti che soffrono di particolari allergie rare. E’ inoltre sconsigliata a chi soffra di calcoli renali, in quanto contiene una buona quantità di ossalato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli