Ue valuta come "rinnovare e rinvigorire" relazioni Usa dopo Trump

·1 minuto per la lettura
Il presidente eletto Joe Biden durante un comizio a Wilmington, Delaware

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione europea inizierà oggi a discutere come meglio "rinnovare e rinvigorire" le relazioni transatlantiche dopo la fine del mandato del presidente Usa Donald Trump, secondo un documento interno visto da Reuters.

Gli ambasciatori dei 27 paesi Ue prenderanno in considerazione cinque ampie aree di politica in cui vedono maggiori opportunità di cooperazione quando Joe Biden assumerà la presidenza dopo quattro anni di relazioni tese, legate all'adozione da parte di Trump di una politica definita come "Prima l'America" .

"L'arrivo di una nuova amministrazione e di un nuovo congresso ... è un'opportunità per l'Unione europea per rinnovare e rinvigorire la partnership strategica con gli Stati Uniti sulla base di interessi comuni", si legge nel documento preparato per gli ambasciatori.

"L'Unione europea dovrebbe concordare una serie di priorità concrete su cui impegnare la nuova leadership statunitense", si legge nel testo.

Il documento identifica le principali aree: la sanità, inclusa la lotta contro la pandemia di Covid-19, il rilancio della ripresa economica, la lotta al cambiamento climatico, la promozione di pace e sicurezza e il mantenimento di valori condivisi tra cui la fiducia in regole multilaterali.

I leader Ue dovrebbero discutere le relazioni transatlantiche in occasione del summit del blocco previsto il 10 e l'11 dicembre.

Le strategie dei governi Ue e della Commissione europea sottolineano l'ottimismo in Europa sul fatto che la presidenza Biden possa segnare un nuovo capitolo che rafforzi le priorità Ue sulla lotta contro il cambiamento climatico, contro la proliferazione nucleare e in difesa dei diritti umanitari.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)