Ultimo: ‘Sono ossessionato dalle mie canzoni’


Ultimo, ospite di "W l'Italia", ha ripercorso alcuni momenti della sua carriera e ha ammesso che ogni "no" ricevuto lo ha sempre ferito molto.
"Ogni no che prendevo faceva male. Ero e sono ossessionato dalle mie canzoni. Quando ti butti in un progetto come se fosse la cosa più importante della tua vita è sempre una batosta. Si cresce con i no. Mi sono sentito molto forte e stimolato. E poi è statistica: se insisti sempre a un certo punto se credi in quello che fai è matematico che tu riesca. I no che ho preso erano giustificati, la musica è soggettiva", ha dichiarato ai microfoni del programma condotto da Angelo Baiguini e Federica Gentile.
Niccolò Moriconi, questo il vero nome dell'artista, ha poi aggiunto: "La cosa importante è quanto sei ossessionato da quello che fai e quanto tu faccia per farti conoscere. Ogni anno provavo ad entrare ad Amici, X Factor e a Sanremo. Questo martellare ha fatto sì che qualcuno mi ascoltasse".
Il 26enne romano, che da poco più di un anno è legato sentimentalmente alla figlia di Heather Parisi, Jacqueline Luna, ha detto poi di tenere molto alla sua vita privata.
"Ci tengo molto e non sono mai stato uno che fa vedere troppo. Per me è fondamentale per scindere le cose. Avere un nome d’arte è utile, perché aiuta a dividere la tua vita privata e la vita del cantante", ha chiosato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli