Umberto Tozzi, è morta la ex moglie: trovata senza vita in casa

Umberto Tozzi (LaPresse)

Grave lutto per Umberto Tozzi. La ex moglie del cantautore, Serafina Scialò, è stata trovata senza vita nella sua abitazione di Udine. La donna aveva 63 anni. La notizia, pubblicata dal quotidiano Il Messaggero Veneto, è stata diffusa soltanto due giorni dopo il ritrovamento del corpo. Ancora non è chiaro cosa sia accaduto.

Serafina lavorava all’Educandato Uccellis di Udine, ma da giorni la stessa non si presentava al lavoro, senza avvisare nessuno. A quel punto è scattato l’allarme e, una volta raggiunta la casa della Scialò, i soccorsi e le forze dell’ordine hanno scoperto i motivi della sua assenza e del suo silenzio.

LEGGI ANCHE: Lutto nel mondo del calcio: è morto Pietro Anastasi

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Udine, con i vigili del fuoco hanno dovuto forzare la porta dell’appartamento di Serafina. Non è chiaro se la donna abbia avuto un malore o se la stessa, ipotesi comunque assolutamente infondata, abbia deciso di togliersi la vita.

La donna aveva sposato Tozzi nel 1979. Serafina e il celebre artista torinese, autore di grandi successi come Gloria e Ti amo, hanno avuto anche un figlio, Nicola Armando. I due si erano poi separati nel 1984. In seguito Tozzi si era innamorato di Monica Michelotto, sua attuale compagna, sposata nel 1995. Dalla sua seconda relazione è nata Natasha.

GUARDA ANCHE - Le Iene in lutto