Un fungo al giorno contro il cancro

·1 minuto per la lettura

Mangiamo funghi per prevenire i tumori.

Pare infatti che consumare appena 18 grammi di questo cibo miracoloso, ovvero un solo fungo, abbasserebbe il rischio di cancro del 45%.

I funghi sono ricchi di vitamine e proteine, e contengono una sostanza antinfiammatoria e antiossidante chiamata ergotioneina, che non può essere prodotta dal nostro organismo.

Il team ha analizzato 17 precedenti ricerche sui tumori effettuate dal 1966 al 2020, coinvolgendo oltre 19.500 pazienti, scoprendo che le persone che consumavano qualsiasi varietà di funghi regolarmente avevano meno probabilità di sviluppare un tumore.

«In generale, i nostri risultati dimostrano gli importanti effetti dei funghi contro il cancro», conferma il leader dello studio, dottor John Richie. «Sono necessari ulteriori studi per delineare meglio i meccanismi coinvolti e i tipi di tumore specifici che possono essere prevenuti in questo modo».

Dr. Richie conclude: «Ripristinare gli antiossidanti nell’organismo può aiutare a proteggere contro lo stress ossidativo e abbassare il rischio di cancro».