Un grazie speciale a Belen Rodriguez per l'ispirazione capelli più easy chic dell'inverno

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Claudio Lavenia - Getty Images
Photo credit: Claudio Lavenia - Getty Images

From ELLE

"Un perfil de emociones", un profilo di emozioni. Commenta così Belen Rodriguez il suo ultimo scatto su Instagram in black&white, nel quale mostra il suo profilo migliore e una treccia alta, detta anche a spina di pesce o alla francese, che ne esalta ancor di più i lineamenti perfetti. Ancora una volta la showgirl, innamoratissima del nuovo fidanzato, l'hairstylist 25enne Antonino Spinalbese, ha fatto incetta di like (108 mila in poche ore), e ci ha regalato l'acconciatura capelli più easy chic da sfoggiare durante le feste (e oltre).

"Ma quanto è bella Belen Rodriguez? Penso di conoscere poche donne di una tale fotogenicità...", commenta l'hairstylist Cristiano Filippini. Non ricordo uno scatto nel quale stesse male, e in questo mi piace ancora di più. "La treccia di Belen è una boxer braid unica e centrale, semplice e straordinaria allo stesso tempo, un'acconciatura che la maggior parte delle ragazze sa fare da sola o magari seguendo un tutorial su youtube... In assoluto mi piacciono di più quelle "fai da te" che lasciano un senso di vissuto più interessante che quelle troppo tirate non danno". A chi sta bene la treccia alta come quella di Belen Rodriguez su Instagram? "Ovvio che un viso come quello della Rodriguez aiuta molto, in effetti credo non esista nulla che le possa stare male. In generale, una treccia di questo genere, lasciando il viso totalmente esposto, è adatta a dei visi che non siano troppo grandi o larghi mentre invece è perfetta per ogni altra morfologia".

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "Ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.