Un'esperta ci ha svelato i 3 prodotti imprescindibili per un ingresso di casa bello e funzionale

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Boris SV - Getty Images
Photo credit: Boris SV - Getty Images

Gli anglosassoni utilizzano il termine mudroom (“stanza del fango”) per indicare una zona della casa destinata a fare da filtro tra il mondo esterno e il luogo in cui viviamo. Si tratta infatti di una stanza, di solito contigua all’ingresso, dedicata a custodire impermeabili, giacche, stivali e scarpe, che vengono lasciati lì quando si entra, in modo che germi e sporcizia non vengano portati poi nelle stanze in cui si mangia, si gioca, si dorme.

Possiamo dire che la mudroom è lo step successivo al togliersi le scarpe e lasciarle all'ingresso. Avere nella propria casa un’area di questo tipo è un’abitudine molto civile, ma non tutti hanno la fortuna di avere una stanza interamente adibita a questo ruolo. Sfruttando però lo spazio in maniera intelligente, è comunque possibile ritagliarsi un angolo in cui creare una piccola zona dedicata a questa funzione.

I 3 PRODOTTI IMPRESCINDIBILI PER L'ORGANIZZAZIONE DELL'INGRESSO DI CASA

La trasformazione di un'area in un ingresso organizzato non è per niente difficile, bastano tre elementi chiave:

  • una panca su cui sedersi per togliersi le scarpe;

  • ganci appendiabiti per appendere giacche, cappotti, cappelli, ma anche zaini e borse;

  • scatole e cestini per riporre accessori e oggetti vari.

I VANTAGGI DI UN INGRESSO ORGANIZZATO

  • in un vassoio puoi lasciare tutto quello che serve per uscire (chiavi, portafoglio, occhiali da sole, mascherine), velocizzando il momento dell'uscita;

  • basta un cestino dove riporre la posta in attesa di essere letta, o i materiali/documenti che servono per le commissioni della settimana per non chiedersi "dove l'ho messo?";

  • si possono riporre anche gli zaini della scuola dei bambini, così da sapere sempre dove si trovano e non dimenticarseli quando si esce per andare a scuola;

  • abbinando a ogni membro della famiglia un gancio, una o due scatole o un ripiano, e personalizzandoli con i nomi, ognuno saprà dove prendere e rimettere le proprie cose e sarà anche responsabile di mantenere l'ordine dei propri spazi.

Non solo uno spazio organizzato quindi, ma anche un modo per insegnare e favorire l'autonomia e l'indipendenza di tutti i membri della famiglia.

Stefania Di Mascolo, professional organizer - Organizzatamente

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli