Vaccini, la comunità scientifica fa terra bruciata attorno a Crisanti, dall'Aifa a Bassetti

Giulia Belardelli
·Giornalista, HuffPost
·1 minuto per la lettura
Andrea Crisanti (Photo: NurPhoto via Getty Images)
Andrea Crisanti (Photo: NurPhoto via Getty Images)

È “sbagliato diffondere affermazioni infondate sulla sicurezza” dei vaccini anti-Covid. Quella “più grave, in quanto falsa, riguarda le fasi degli studi clinici che potrebbero essere state saltate: gli studi clinici sui vaccini anti Covid-19 hanno effettuato tutte le fasi di validazione e valutazione”. Così, in una nota, il dg dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Nicola Magrini, in riferimento alle dichiarazioni del direttore di Microbiologia e Virologia dell’Università di Padova, Andrea Crisanti. “Ha spesso parlato da esperto in questa pandemia, ma, da quello che dice - afferma Magrini - non lo sembra affatto” e “credo che con le sue parole rechi un danno grave al Paese, oltre che a se stesso”.

Il virologo però non ci sta a passare per un No Vax: “Mi è stata fatta una domanda: lei lo farebbe oggi? Oggi il vaccino non lo farei perché ci sono solo dati relativi agli annunci delle aziende e perché oggi non ci sono le conoscenze sufficienti”, ha detto all’Ansa Crisanti. “Quando la comunità scientifica l’avrà vagliato, me lo farò. Non capisco dove sia il problema. Io sono uno dei firmatari-proponenti della vaccinazione antinfluenzale, come faccio a essere contrario a un vaccino? Questa è un’autentica strumentalizzazione. Io sto dicendo che per fare un vaccino, io personalmente voglio che sia approvato e voglio vedere i dati”.

Sul tema interviene anche Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, con parole che suonano come un’aperta condanna alle esternazioni del collega. “Ho sentito e letto, ripreso dalla stampa e dai media, dichiarazioni di colleghi sulla sicurezza dei vaccini. Dichiarazioni che definirei quanto meno sconcertanti. Sul vaccino Covid verranno seguite tutte le procedure necessarie per la sicurezza e l’efficacia. Tutti...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.