Vaccini, Lopalco: "Dopo Covid, usiamo strutture create per recuperi zoster e tetano"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Passata la tempesta, che spero passi con l'estate, manteniamo in piedi la struttura creata per le immunizzazioni Covid e cominciamo a mettere in cantiere tutti i recuperi, dal tetano all'herpes zoster allo pneumococco. Serve poi un intervento del ministero della Salute e di Aifa per le co-somministrazioni, ad esempio dell'antinfluenzale e dello zoster. Non smontiamo tutto appena la pandemia passa, ma usiamo la struttura per rimettere ordine e recuperare quello che è stato lasciato indietro". Lo ha suggerito Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Puglia, nel suo intervento al virtual workshop 'Le vaccinazioni degli anziani in epoca Covid - Pratiche routinarie e innovative per orientare il cambiamento', promosso da Italia Longeva.