Val Kilmer e il cancro alla gola: arriva un documentario

·1 minuto per la lettura

Val Kilmer ha mostrato tutta la sua fragilità parlando del cancro alla gola che gli è stato diagnosticato cinque anni fa.

L’attore per scongiurare il peggio ha anche subito una tracheotomia, che consiste nell'incisione chirurgica della trachea, per aprire una via respiratoria alternativa a quella naturale.

Nell’intervista rilasciata per il nuovo documentario “Val”, l'ex star di Batman scoppia in lacrime per i suoi problemi di salute.

Nel trailer condivide le sue frustrazioni, ammettendo che «è difficile essere capiti».

Il docufilm, che presenta riprese in home video girate fin dalla tenera età, sarà presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes mercoledì, prima dell'uscita al cinema il 23 luglio.

Gran parte della narrazione è stata effettuata da un attore, che legge la sceneggiatura realizzata da Kilmer.

«Mi sto ancora riprendendo, ed è difficile parlare ed essere capito, ma voglio raccontare la mia storia più che mai».

Kilmer è stata una delle prime persone nella sua cerchia sociale a possedere una videocamera, con la quale ha catturato le gesta di amici come Sean Penn e Kevin Bacon sui set cinematografici, dove è stato più volte rimproverato per non aver spento il dispositivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli