Valeria Marini: «In amore sono stata vittima»

·1 minuto per la lettura

Dietro al suo sorriso contagioso Valeria Marini nasconde profonde ferite.

Lo ha confessato poche ore fa alle telecamere del "Grande Fratello Vip", dove la showgirl romana ha rivelato le violenze subite dai suoi ex.

«La prima volta? Ero molto giovane, avevo 16 anni e lui era molto più grande di me. Mia madre mi tirò fuori da quella cosa, ma è successo altre volte di restare vittima di persone che sembravano innamorate di me, per poi diventare aggressive. Forse per carattere mio, forse perché non sapevo difendermi, ma ultimamente ho imparato a farlo», ha ammesso Valeria Marini accompagna da Alfonso Signorini.

Tra gli amori della 54enne di Roma c'è l'imprenditore Giovanni Cottone con cui ha vissuto un matrimonio lampo annullato della Sacra Rota.

«Il matrimonio è stato perfetto, tutto impeccabile tranne lo sposo. Il giorno dopo avevo capito già tutto, semplicemente lui è sparito, ha detto che doveva partire per un viaggio. Purtroppo io sono caduta in una trappola tremendamente e non a caso ho avuto l'annullamento alla Sacra Rota in quattro mesi».

Ma la Valeriona nazionale non si arrende.

«Credo nell'amore - conclude la Marini - credo che esistano persone che ti sanno amare veramente. Ho avuto esperienze che mi hanno segnata, poi mi sono rialzata e poi ricaduta e rialzata ancora».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli