Variante Delta, per il contagio possono bastare appena 5 secondi

·2 minuto per la lettura
variante delta
variante delta

Per essere contagiati dalla variante Delta del Covid-19 basterebbero appena 5-10 secondi. È quanto emerso dall’analisi dei dati provenienti dall’Australia e riportati dal quotidiano britannico The Guardian, stando ai quali la trasmissibilità del nuovo ceppo sarebbe superiore almeno del 60% a quella della variante tradizionale Alpha. Secondo gli esperti dunque, l’obiettivo prioritario per i prossimi mesi dovrà essere quello di incrementare il bacino delle persone vaccinate, in modo da rallentare ulteriormente la corsa del virus ed evitare nuove ospedalizzazioni durante la stagione estiva.

La variante Delta è più contagiosa, per infettarsi bastano 5 secondi: lo studio australiano

Secondo i dati formiti dagli scienziati austrliani infatti, per passare da un essere umano all’altro la variante Delta necessiterebbe di appena 5-10 secondi, un tempo che spiegherebbe tra l’altro come abbia fatto a diventare in così poco tempo il ceppo dominante nel Regno Unito. Al momento infatti il 99% dei contagi nel paese sono riconducibili alla variante Delta.

Una soluzione per rallentare la velocità di trasmissione della variante la propone il virologo Stephen Griffin, dell’Università Britannica di Leeds, che a tal proposito ha dichiarato: “È necessaria una copertura vaccinale più alta per proteggere contro una variante più trasmissibile. […] Dobbiamo davvero, davvero, ridurre i casi e allo stesso tempo lanciare i vaccini”.

La variante Delta è più contagiosa, per infettarsi bastano 5 secondi: la soluzione è aumentare i vaccinati

Secondo il professor Griffin infatti, al momento l’unica soluzione praticabile per contrastare efficacemente la variante Delta è quella di incrementare il numero di vaccinati: “Il problema è che non abbiamo raggiunto un livello di protezione suffieciente; di conseguenza se i casi positivi continuano ad aumentare, sempre più persone saranno a rischio di infezione”. Griffin precisa inoltre come sia necessario accelerare la copertura vaccinale per tutte le fasce d’età, anche per bambini e ragazzi in modo tale da evitare di finire in un ciclo di varianti.

La variante Delta è più contagiosa, per infettarsi bastano 5 secondi: i motivi

Per quale motivo però la variante Delta si trasmette così velocemente? È una domanda che ancora non ha soluzione anche se Catherine Noakes, membro del Comitato scientifico britannico per le emergenze (Sage) ha precisato che la maggiore velocità con cui si diffonde questo ceppo potrebbe essere dovuta a tre distinti fattori: le persone potrebbero avere una maggiore carica virale, potrebbe essere necessaria l’esposizione ad una piccola quantità di virus, oppure potrebbero essere sufficienti solo pochi secondi per infettarsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli