Variante Omicron Ba.5: i sintomi che preoccupano gli esperti

Omicron Ba.5
Omicron Ba.5

In Europa si sta diffondendo la nuova variante del Covid Omicron Ba.5, che sta causando numerosi problemi soprattutto in Germania e in Portogallo. Il numero delle persone positive sta crescendo sempre di più e gli esperti iniziano a temere l’arrivo di una vera e propria nuova ondata.

Covid, la variante Omicron Ba.5 spaventa gli esperti: i sintomi

Massimo Andreoni, primario di Infettivologia di Tor Vergata, ha spiegato quali sono i sintomi della nuova variante del Covid, Omicron Ba.5: “Omicron è stata caratterizzata da numerose mutazioni e questo ci fa capire che avremo ulteriori subvarianti. Si è cercato di definire i sintomi di ognuna, ma non c’è una differenziazione così netta. Sicuramente ci sono stati sintomi più presenti e meno presenti. All’inizio della pandemia prevaleva la perdita di gusto e olfatto, mentre Omicron interessa soprattutto le altissime vie respiratorie. Dunque i sintomi più frequenti sono mal di gola e raffreddore. C’è un minor interessamento delle basse vie respiratorie.”

I numeri in Italia: che momento della pandemia stiamo vivendo?

Mentre Germania e Portogallo stanno vivendo dei brutti momenti a seguito del grande rialzo del numero dei positivi al Covid, in Italia si registra un continua abbassamento delle curve epidemiologiche. Al momento sia Omicron 4 sia Omicron 5 sono state isolate, ma si teme l’arrivo di una nuova ondata per i mesi di ottobre o novembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli