Vasco Rossi: «Con l'ignoranza non c'è niente da fare»

·1 minuto per la lettura

Vasco Rossi ha presentato il suo nuovo singolo sfruttando tutta la sua potenza social.

L'introduzione di "Siamo qui" alla stampa è avvenuta poche ore fa, quando il rocker di Zocca si è palesato in conferenza stampa facendo una diretta Instagram, con cui ha svelato ai suoi follower anche i volti dei giornalisti presenti. Ma soprattutto ha toccato temi forti come famiglia, guai esistenziali, amore, politica e filosofia.

«È una canzone molto vasta oltre che molto "vasca"», scherza Vasco Rossi secondo Adnkronos, riferendosi a "Siamo qui" in uscita il 12 novembre.

«È una canzone d'amore per la condizione umana, che è quella di essere gettati nel mondo. È attorno a lei che ho costruito il disco, è la più intensa».

L'album di Vasco in uscita è il 18esimo in studio.

«Sento nell'aria questa forte ignoranza che sta arrivando, io mi sono arreso non discuto più con l'ignoranza ma non c'è niente da fare, conviene arrendersi a oltranza - spiega Vasco, raccontando di un album che va "in direzione ostinata e contraria, come diceva Gaber"».

Il Tom si sta preparando anche al tour, al via da Trento il 20 maggio prossimo.

«Abbiamo buttato il cuore oltre l'ostacolo - ammette - pensando che non ci saranno più problemi e potremo riabbracciarci e assembrarci con il 100% delle capacità. Speriamo che succeda. Sono 11 date, andrò da Nord a Sud e viceversa».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli