Vendere online: le istruzioni

·2 minuto per la lettura
Etsy: vendere sul sito
Etsy: vendere sul sito

Etsy, si configura come un sito innovativo all’interno del mondo del web, una grande rete globale che tiene insieme al suo interno, moltissime persone appassionate di artigianato che sono interessate a comprare o vendere articoli.

L’unicità di Etsy, sta nell’esposizione all’interno del proprio sito di oggetti unici e inimitabili, privi di ogni omologazione rispetto ad altri. Questa piattaforma sostiene le idee delle persone che vogliono entrare a farne parte, donando loro la possibilità di trasformare le proprie capacità in vera e propria occasione di profitto.

Per tutti questi motivi, Etsy è un sito principalmente indirizzato a chi cerca qualcosa di unico e di personalizzato.

Come vendere su Etsy

La piattaforma collega persone vere, che sono appassionate di creazione di oggetti che scaturiscono da idee innovative. Etsy collega in particolare sia venditori che acquirenti, dando da una parte ai venditori l’opportunità di realizzare un profitto dalle proprie idee, dall’altra consente agli acquirenti di trovare articoli esclusivi che non si trovano altrove.

Etsy consente a chiunque desidera di cimentarsi nel mondo del lavoro, di avere un’opportunità lavorativa vera. Requisito fondamentale richiesto è la creazione di articoli interamente fatti a mano e frutto unicamente dell’ideazione e della realizzazione da parte del venditore che le fa.

Etsy mette a disposizione dei propri potenziali venditori, la possibilità di creare un proprio negozio virtuale, dove vendere i propri prodotti e far conoscere il proprio stile e le propria creatività.

All’interno di questo negozio virtuale, come in un negozio vero, si potranno esporre le proprie creazioni, mediante l’ausilio e l’inserimento di foto e accurate descrizioni che ci raccontino per esempio di quale materiale è fatta la creazione oggetto della foto.

Il venditore, in Etsy, si configura come unico responsabile di se stesso e del profitto potenziale che può ottenere mediante questo strumento messo a suo disposizione; deve occuparsi personalmente della spedizione degli articoli che vende, rispettando i tempi di spedizione imposti dal regolamento; impegnarsi a rispondere alle richieste dei clienti nel minor tempo possibile; rispettare gli impegni presi; risolvere eventuali problematiche che possono verificarsi nel rapporto con l’acquirente; annullare e comunicare al cliente di aver dovuto cancellare un ordine per un’impossibilità di portarlo a compimento.

Vendere su Etsy è semplicissimo, basta collegarsi al loro sito e andare nella sezione Vendi su Etsy, qui si aprirà la pagina con tutte le informazioni necessarie per aprire il proprio negozio online, basterà poi cliccare su Apri il tuo negozio Etsy, inserire i dati e registrarsi, proseguendo.

Potrebbe interessarvi anche la lettura di questi articoli: