Ventilatori a colonna: modelli e offerte stagionali

ventilatori a colonna

Il caldo, in questi giorni, non ci sta dando tregua e la cosa migliore da fare è cercare di proteggersi, non solo con i metodi che aiutano a sopportarlo, ma anche con dei ventilatori a colonna che donano un po’ di refrigerio all’ambiente. Vediamo alcuni dei migliori modelli e le offerte stagionali da non lasciarsi sfuggire.

Ventilatori a colonna

Un prodotto che aiuta a contrastare gli effetti del caldo e dell’afa intollerabile del periodo estivo. Si chiama in questo modo poiché, a differenza di altri ventilatori, non ha le pale, poggia a terra e ha una forma verticale. L’aria è poi convogliata e raffreddata in modo molto simile al condizionatore e permette di donare un po’ di refrigerio durante le assolate giornate estive.

Uno strumento abbastanza silenzioso e molto facile da pulire e molto sicuro. Si adatta a ogni ambiente, anche grazie ai colori neutri. Occupa pochissimo spazio, non è particolarmente ingombrante, ha una tecnologia di tipo avanzato e solitamente dispone di display e telecomando per regolarlo nel modo che si desidera.

Sono anche conosciuti come ventilatori a torre e si tratta di strumenti molto amati dai consumatori in quanto riescono a coniugare molto bene la praticità, risparmio economico e anche l’efficienza. Sono molto simili a un cilindro allungato e il diametro della base è ridotto. L’altezza si aggira intorno a 1.50 metri, ma vi sono anche modelli maggiormente compatti e molto efficienti.

Sono dotati di varie funzioni, quali:

Timer: permette di regolare l’accensione e lo spegnimento dell’apparecchio. Grazie a questa funzione, è possibile impostarlo anche nelle ore più calde della giornata in modo di godere di un po’ di aria fresca pulita.

Comando a distanza: permette di regolare la temperatura grazie a un telecomando, inoltre è possibile accenderlo e spegnerlo, oltre che regolare il flusso d’aria come meglio si desidera

Display led: sono molto versatili ed efficaci

Pulsanti delicati: ognuno ha una sua funzione a seconda di quello di cui abbiamo maggiormente bisogno.

Ventilatori a colonna: modelli

Si tratta della tipologia di ventilatore maggiormente usato e comune nelle case. Sono fondamentali, non solo per dare un po’ di freschezza e refrigerio, ma anche per deumidificare l’aria dell’ambiente. Si può spostare ovunque vogliate. Facile da montare, non ingombra. Potete installarlo in qualsiasi angolo della casa ed è particolarmente adatto in luoghi piccoli.

Si possono dividere in due tipologie: con ventola o cilindro rotante. In questo caso, la frescura e il refrigerio sono dati dallo spostamento dell’aria che avviene per via delle ventole o dell’azione di risucchio ed espulsione di un cilindro. L’intensità del flusso d’aria si può regolare in base ai vari livelli a seconda del modello.

I modelli che hanno prestazioni maggiori riescono a compiere anche un giro di circa 360° in modo da rinfrescare e refrigerare l’intera stanza. Alcuni modelli ruotano sia in senso orizzontale, ma anche verticale variando così il flusso per garantire un livello di aria in modo uniforme. Prima di scegliere e capire quale modello sia maggiormente adatto, bisogna anche valutare le dimensioni della stanza in cui decidete di posizionarlo.

Oltre ai ventilatori a colonna, sono tantissimi i modelli di ventilatore a soffitto tra cui scegliere.