Ventura, programma a rischio chiusura: le dichiarazioni della conduttrice

·2 minuto per la lettura
settimana ventura cancellato
settimana ventura cancellato

Qualche giorno fa, Il Fatto Quotidiano aveva annunciato una probabile cancellazione del programma Rai Settimana Ventura. Oggi, a confermare la probabile chiusura del format è la conduttrice Simona, che spiega chiaramente la sua posizione e quella della ‘sua’ Rete.

Settimana Ventura cancellato?

Le anticipazioni di questi giorni non sbagliavano molto: il programma Settimana Ventura sarebbe sulla strada della cancellazione. Super Simo, intervistata da Il Messaggero, ha chiarito sia la sua posizione che quella della Rai. La conduttrice ha dichiarato:

“Prima deve ricominciare il calcio, ma non è detto. Dipenderà dai direttori di Rai 2 e Rai Sport. Noi facciamo una trasmissione giocosa, e non so quanto si potrà esserlo dopo una pandemia. Era una trasmissione nuova in una fascia nuova, occupata per 15 anni da Mezzogiorno in famiglia. Noi lì abbiamo portato il calcio a basso costo. Chi ci ha preceduto non è che abbia fatto chissà quali ascolti, viaggiava sul 4 e mezzo per cento. Noi ci siamo assestati verso il 5 e sono soddisfatta”.

Insomma, stando alle parole di Simona pare proprio che il futuro di Settimana Ventura sia segnato. Nonostante la probabile cancellazione, la conduttrice ha altri programmi in ballo. Non a caso ha ammesso: “A settembre ho altri due format per Rai 2, ho voglia di cose nuove”. L’ex moglie di Stefano Bettarini, quindi, è in trattativa per due programmi nuovi di zecca.

Simona a Sanremo 2021?

Per il momento, la Ventura non può sbottonarsi più di tanto anche perché non c’è nulla di certo. Possibile che in ballo possa esserci una nuova edizione di The Voice of Italy? Molto probabilmente no, perché “senza soldi” è difficile creare uno show del genere. Un altro dubbio che i fan di Super Simo hanno riguarda il prossimo Festival di Sanremo. Simona, che quest’anno non ha fatto parte delle tante donne che hanno affiancato Amadeus, ha dichiarato:

“Non sono più donna da polemiche. Sia Fiorello che Amadeus sono amici e sono bravissimi. Sono stata felice di vedere il Festival da spettatrice e lo sarò anche se non dovessero chiamarmi quest’anno”.

In conclusione, l’ex moglie di Bettarini ha lanciato una piccola frecciatina nei confronti di Cattelan. Paragonandolo ad altri conduttori, ha ammesso: “Troppo tempo deve passare prima che Cattelan arrivi all’autorevolezza di Scotti, Bonolis, Conti o Amadeus. E’ bravo, lo so perché l’ho lanciato io (Simona lo fece debuttare a Quelli che il Calcio e in seguito a X Factor, ndr). Il bravo conduttore ottiene il successo sul campo. Uno come Amadeus è arrivato a questi livelli dopo tanta gavetta. Il vero talento, nel mondo velocissimo di oggi, non ce l’ha chi è in carriera. Ma chi, la carriera, la fa durare”. Cattelan risponderà alla provocazione? Molto probabilmente no.