Visita tra le famose 7 alture della Città Eterna

·3 minuto per la lettura
tour sette colli roma
tour sette colli roma

Per scoprire la storia e i luoghi più famosi della capitale, un tour tra i sette colli di Roma è l’idea perfetta durante un viaggio nella Città Eterna. Elencati in tutti i libri di storia, i sette colli romani sono tappe da non perdere per esplorare il passato ed il presente di Roma.

Tour dei sette colli di Roma

I sette colli di Roma sono le alture attorno a cui fu costruita la città antica, che raggiungono un altezza di circa 50 metri. Questi colli, famosi in tutto il mondo, sono: Aventino, Campidoglio, Celio, Esquilino, Palatino, Quirinale, Viminale. Tuttavia, l’attuale centro storico di Roma comprende anche i colli Pincio, Gianicolo e Vaticano.

I sette colli di Roma hanno accompagnato l’affermarsi della civiltà romana prima ed italiana poi, rimanendo sempre un punto di riferimento. Una particolarità li accomuna e li contraddistingue: la loro posizione ‘al di qua’ del Tevere, che formano una cintura immaginaria intorno al cuore politico della Roma antica, il Foro.

Ad oggi vengono organizzati tour guidati per scoprire i luoghi e la storia dei colli romani. Vediamo, quindi, gli itinerari da seguire.

escursioni notturne roma
escursioni notturne roma

Aventino

L’Aventino è il colle sul lato sinistro del Circo Massimo, delimitato da Viale Aventino, dal fiume e da Via Marmorata. La leggenda vuole che su questo colle Remo abbia visto passare gli uccelli che indicavano il luogo della fondazione di Roma.

Palatino

Il Palatino si trova dall’altro lato del Circo Massimo rispetto all’Aventino ed è il colle dell’antica Roma, nonché il colle forse più frequentato dai turisti. Qui turisti e cittadini salgono per ammirare le vestigia romane nel grande complesso dei Fori romani, un vero e proprio museo a cielo aperto.

Da non perdere, qui, il Colosseo, il Foro Romano, la Basilica Santi Cosma e Damiano e, non esattamente sul colle del Palatino ma poco distanti: la Bocca della Verità e il Tempio di Vesta.

monasteri roma dove dormire
monasteri roma dove dormire

Campidoglio

Il Campidoglio è il colle in cui si svolgevano le funzioni di acropoli e luogo della manifestazione del potere repubblicano ed imperiale. Da non perdere, qui, l’Altare della Patria, Palazzo del Campidoglio, Musei Capitolini e la Statua di Marco Aurelio.

Celio

Il colle del Celio era luogo di acquartieramenti e caserme militari che dalla piana del Colosseo arriva fino al Circo Massimo ed alle Terme di Caracalla da un lato, a San Giovanni in Laterano dall’altro.

Esquilino

Il più alto dei colli, l’Esquilino oggi è il punto in cui si trova la Stazione Termini, ma anche il Rione Monti, il Museo Archeologico di Palazzo Massimo ed il Parco del Colle Oppio.

Quirinale

Il colle politico per eccellenza, il Quirinale ospita oggi la magica e suggestiva Fontana di Trevi insieme al Palazzo del Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica, il Palazzo della Corte Costituzionale, gli edifici del Ministero della Difesa.

roma
roma

Viminale

Il più piccolo dei colli romani, il Viminale accoglie il Palazzo del Viminale, il Museo Nazionale delle Terme di Diocleziano, la Piazza della Repubblica con la Chiesa di santa Maria degli Angeli e dei Martiri ed il Teatro dell’Opera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli