Viso irritato dalla mascherina? I consigli

·2 minuto per la lettura
irritazioni mascherina
irritazioni mascherina

Per prevenire il contagio da Covid-19 è bene lavarsi le mani in maniera corretta e portare la mascherina per coprire naso e bocca. L’uso prolungato della mascherina causa però irritazioni alla pelle del viso e di conseguenza è fondamentale conoscere come trattare la cute in modo da prevenire e diminuire questo problema.

Irritazioni da mascherina: curare la pelle del viso

Utilizzare la mascherina sul viso per molte ore ogni giorno causa spesso dei problemi di irritazione alla cute. Proprio per questo è fondamentale sapere come comportarsi per evitare l’isorgenza di problemi alla pelle. Vi consigliamo per prima cosa di detergere ogni giorno al mattino e alla sera il viso con prodotti delicati. Applicate una crema emolliente che funzioni da pellicola protettiva nei confronti dell’azione aggressiva della mascherina. Vi suggeriamo di scegliere creme al burro di karitè oppure complesso di ceramidi che nutrono a fondo e accelerano la riparazione della cute.

Utilizzare creme lenitive è molto utile per donare una sensazione di freschezza alla pelle. Vi consigliamo di scegliere ad esempio dei gel di aloe vera che si assorbono in poco tempo e alleviano dai rossori. La mascherina può anche causare dei problemi di rughe. Per questo è bene scegliere dei cosmetici idratanti e dei sieri anti età a base di prodotti antiossidanti come la vitamina C. Molto utile anche il retinolo che ripara i tessuti cutanei danneggiati e riducono le rughe e le cicatrici sul viso.

In caso di arrossamenti importanti, vi suggeriamo di optare per dei prodotti lenitivi e adsorbenti a base di ossido di zinco. Un ultimo consiglio che vogliamo darvi è quello di cercare di toccare il meno possibile il viso con le mani in quanto queste possono veicolare non solo il Covid-19, ma anche sporcizia che va ad ostruire ulteriormente i pori della pelle.