Vitamina E: tutto ciò che devi sapere per la dieta del bambino

·3 minuto per la lettura
vitamina E nella dieta del tuo bambino
vitamina E nella dieta del tuo bambino

La vitamina E nella dieta del tuo bambino è fondamentale per la sua salute e lo sviluppo. Continua a leggere per scoprire di quanta vitamina E ha bisogno il tuo bambino, quali sono le fonti migliori e come evitare di prenderne troppa o troppo poca. Ricorda che la sua alimentazione deve essere sana e ben equilibrata, in modo da assimilare tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno.

Perché la vitamina E è importante

La vitamina E rafforza il sistema immunitario e aiuta il corpo a combattere i germi. La vitamina E mantiene anche i vasi sanguigni abbastanza aperti da permettere al sangue di scorrere liberamente, e aiuta le cellule del corpo a lavorare insieme per svolgere molte funzioni importanti.

Di quanta vitamina E ha bisogno il mio bambino?

  • Età da 1 a 3 anni: 6 milligrammi (mg), o 9 unità internazionali (UI) di vitamina E, al giorno

  • Da 4 a 8 anni: 7 mg, o 10,5 UI, al giorno

Molti bambini non ottengono abbastanza vitamina E dalla sola dieta, ma è raro avere una carenza di vitamina E abbastanza grave da causare problemi di salute. Assumere una quantità di vitamina E leggermente inferiore a quella raccomandata è comune sia tra gli adulti che tra i bambini.

Le migliori fonti di vitamina E

La vitamina E si trova in una varietà di alimenti, tra cui frutta, verdura, noci e semi. Ecco alcune delle migliori fonti alimentari di vitamina E:

  • 1 oncia di mandorle tostate secche: 7 mg

  • Un cucchiaino di olio di germe di grano: 6 mg

  • 1 oncia di semi di girasole tostati secchi: 6 mg

  • 1 cucchiaio di burro di mandorle: 4 mg

  • Un cucchiaio di burro di semi di girasole: 4 mg

  • 1 cucchiaio di burro di arachidi liscio: 2 mg

  • 1 oncia di arachidi tostate secche: 2 mg

  • Un cucchiaino di olio di girasole: 1,8 mg

  • 1/2 kiwi medio (sbucciato): 1 mg

  • 1 cucchiaino di olio di mais: 0,6 mg

  • 1/4 di tazza di spinaci cotti congelati: 0,8 mg

  • 1/4 di tazza di broccoli cotti congelati: 0,6 mg

  • 1 cucchiaino di olio di soia: 0,4 mg

  • 1/4 di tazza di mango crudo: 0,9 mg

La quantità di vitamina E in un alimento varia un po’, a seconda delle dimensioni dell’articolo o della marca del prodotto. Si noti che le noci e i semi sono un pericolo di soffocamento per i bambini molto piccoli, e il burro di noci dovrebbe essere distribuito in modo sottile per lo stesso motivo.

I bambini possono mangiare più o meno delle quantità indicate, a seconda della loro età e del loro appetito. Valuta il contenuto di nutrienti di conseguenza.

la vitamina E nella dieta del tuo bambino
la vitamina E nella dieta del tuo bambino

Mio figlio rischia di assumere troppa vitamina E?

È molto più probabile che tuo figlio non assuma abbastanza di questo nutriente vitale. Tuttavia, poiché la vitamina E può agire come anticoagulante, il che aumenta il rischio di problemi di sanguinamento, il Food and Nutrition Board dell’Institute of Medicine ha stabilito dei livelli massimi di assunzione di vitamina E.

Un bambino di 2 o 3 anni non dovrebbe assumere più di 200 mg (300 IU) di vitamina E al giorno. Un bambino di 4-8 anni non dovrebbe assumere più di 300 mg (450 UI) di vitamina E al giorno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli