Vogliamo parlare della romanticissima dedica d'amore di Simona Ventura al futuro marito Giovanni Terzi?

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Arnold Jerocki - Getty Images
Photo credit: Arnold Jerocki - Getty Images

Non c’è una ricetta segreta per confezionare la dedica d’amore perfetta, ma Simona Ventura ci è andata davvero vicino. Per il compleanno del compagno e futuro marito Giovanni Terzi, SuperSimo si è superata lanciando nel mare magnum di Instagram un messaggio di auguri ad alto tasso di romanticismo. "Ho deciso di mettere queste foto che testimoniano alcuni momenti di questi nostri (quasi) 3 anni insieme”, ha scritto la conduttrice 56enne postando una carrellata di scatti del loro amore tra sorrisi bellissimi, dita che si intrecciano e occhi che parlano da soli. "Grazie amore mio per aver unito la nostra grande famiglia, per il tuo supporto e il tuo impegno quotidiano a cercare sempre la giusta soluzione", ha continuato augurando alla dolce metà un “buon compleanno” e concludendo con un classico ma mai scontato “ti amo”. Love is in the air...

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

“Con te, amore mio, sto guardando l’orizzonte progettando il nostro futuro e nulla mi fa più paura", la risposta del giornalista neo 57enne. "Non esiste cosa dove tu non ci sia, organizzandoti e facendo i salti mortali per accompagnarmi, in questi mesi, a ogni tipo di visita medica", ha continuato facendo riferimento alla battaglia contro il coronavirus iniziata lo scorso marzo e poi alla malattia polmonare con cui sta combattendo, "la tua forza mi regala energia e voglia di affrontare qualsiasi situazione”. E poi, "il tuo amore fa vivere dentro di me quel bambino che, prima di te, si era addormentato sotto il peso di tante delusioni". Love is in the air...

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Dopo gli auguri le foto della festa con il festeggiato circondato dall'amore della sua splendida famiglia allargata: ci sono i figli di Simona, Niccolò, 23 anni, Giacomo, 21 e Caterina, 15 anni compiuti a fine maggio, e gli eredi di Giovanni, Giulio e Ludovico. "È questo il più grande traguardo che abbiamo sempre sognato e per cui ci impegniamo tutti i giorni", scrive Simona e non potrebbe avere più ragione. Il loro matrimonio a Rimini ("posto del cuore" cit) rimandato più volte causa coronavirus rimane il desiderio più grande. "Ci sposeremo prima di quanto si possa immaginare, appena si potrà stare senza mascherina". Pronti?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli