The Weeknd: un milione di dollari per l’Etiopia

·1 minuto per la lettura

The Weeknd ha donato un milione di dollari (1.180.000 milioni di euro) per combattere la fame e le ingiustizie del governo in Etiopia.

L’artista ha a cuore la causa perché i suoi genitori provengono dalla zona di Tigray, nel Paese, una delle più colpite dalla crisi.

«Ho il cuore a pezzi per la mia gente in Etiopia, dove cittadini innocenti, tra cui bambini piccoli e anziani, vengono ammazzati senza ragione ed interi villaggi spazzati via, distrutti», ha scritto The Weeknd sul suo profilo Instagram. «Sto donando un milione di dollari e fornendo 2 milioni di pasti attraverso il programma delle Nazioni Unite World Food Programme, ed incoraggio tutti a fare una donazione».

I genitori del cantante, il cui vero nome è Abel Tesfaye, si sono trasferiti in Canada prima della sua nascita.

Il generoso 31enne ha donato di recente anche a MusiCares, Scarborough Health Network, Black Lives Matter, National Bailout, Colin Kaepernick, Know Your Rights, e Global Aid for Lebanon.