Welfare, si rafforza partnership tra Tvs e Intesa SanPaolo

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 gen. (askanews) - Consolidata protagonista internazionale nel mercato degli strumenti di cottura antiaderenti, con un giro d'affari di 85 milioni di euro nel 2021 in più di 65 Paesi e con 350 dipendenti, TVS si conferma una realtà molto legata alla propria comunità - quella delle Marche, dov'è nata e cresciuta - e, soprattutto, ai propri collaboratori.

Nasce da questi presupposti la collaborazione con Banca Intesa Sanpaolo, che condivide con TVS i valori etici e sociali del fare impresa nel territorio, e si rafforza con la stipula di un accordo di polizza per la copertura di malattie gravi che dovessero colpire i dipendenti. TVS - informa l'azienda in una nota - ha dunque deciso di fornire un concreto supporto nel malaugurato caso in cui tali eventi si dovessero manifestare, avvalendosi di una banca di primo livello, in grado di garantire il giusto sostegno nell'affrontare questo genere di situazioni.

"Da molti anni, per la nostra azienda - sottolinea l'Ing. Giuseppe Alberto Bertozzini, Amministratore Delegato di TVS - Intesa Sanpaolo è molto più di un istituto bancario: sicuramente un solido partner capace non solo di cogliere le nostre esigenze supportando progetti di sviluppo e crescita nei mercati internazionali, ma anche di garantire il suo supporto in frangenti complessi. Atteggiamento non scontato, ma che denota la natura etica delle fondamenta della realtà leader nel mondo bancario italiano. Con Intesa Sanpaolo siamo sempre andati oltre le logiche meramente 'bancarie', confrontandoci con franchezza e massima disponibilità su molteplici obiettivi".

Per questo TVS ha deciso di intraprendere un percorso di welfare avvalendosi proprio dell'esperienza del Gruppo Intesa, attraverso l'adozione di strumenti tesi a far sentire concretamente l'azienda vicina ai suoi collaboratori "non solo nei momenti felici, ma a maggior ragione in quelli difficili, così da contraccambiare la loro dedizione e il loro attaccamento alla nostra impresa", conclude Bertozzini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli