Woody Allen annuncia il ritiro dal cinema

Woody Allen dice addio al lavoro da regista.

In un’intervista con il quotidiano spagnolo La Vanguardia, il cineasta, 86 anni, ha annunciato che il suo prossimo film, «Wasp 22», sarà anche l’ultimo della sua gloriosa carriera a Hollywood.

«La mia idea, in linea di principio, è quella di non fare più film e focalizzarmi sulla scrittura», ha dichiarato.

Allen non esclude che in futuro potrebbe dedicarsi alla scrittura di romanzi.

Le riprese di «Wasp 22» inizieranno a breve a Parigi.

Il precedente film, la commedia «Rifkin's Festival», è stato interamente girato in Spagna e rilasciato nel 2020.

Negli ultimi anni, il Premio Oscar è finito ai margini di Hollywood dopo le accuse di abusi su minore avanzate dalla figlia adottiva Dylan Farrow.

Allen si è sempre dichiarato innocente, bollando come false le illazioni della Farrow.