Woooow, il nuovo colore capelli di Elisabetta Canalis è un inno d'amore al biondo acceso

Di Francesca Scrimizzi
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Mossi e voluminosi, sempre impeccabili. I capelli biondi sfumati sono tra i grandi protagonisti dell'inverno 2020 anche secondo le tendenze delle passerelle e non potevano che conquistare anche lei, Elisabetta Canalis. Dimentica però le canoniche sfumature ghiaccio o dai toni cenere perché LittleCrumb_ su Instagram mostra una chioma creata con un mélange interessante che parla chiaro: Eli sta bene con tutto... ma con il biondo "italiano" un po' di più.

La scelta di azzardare un biondo acceso per l'inverno 2020 non ci ha stupite, anche se abituate a vedere Elisabetta Canalis castana o con balayage meno netti, ma quello che ci ha sorprese è la tonalità di biondo che si spinge quasi a voler toccare la radice, cosa che è raro vedere sulla showgirl. Abbiamo quindi chiesto al suo hairstylist di fiducia, art director Aldo Coppola del salone Bryan&Barry di Milano (e amico) Niky Epi, che ci ha raccontato la dietrologia di questo colore di capelli biondo così particolare.

"Elisabetta sta bene con qualsiasi colore e la sua versione bionda mi piace. Questa però non è stata una scelta per cambiare completamente stile, piuttosto una tinta di "sopravvivenza" per mantenere il colore lontano dal suo salone di fiducia che si trova a Milano". Ok, quindi Eli è una di noi! Tu sei mai corsa ai ripari lontano dal parrucchiere di fiducia a causa di ricrescita evidente o lunghezze indisciplinate?

"Se devo fare una critica penso che i parrucchieri americani non siano abituati a legare i colori in maniera bilanciata su un incarnato mediterraneo, loro ragionano più sul risultato finale che sui toni naturali da valorizzare e questo voler quasi annullare la base di Eli ne è la prova. Io in generale, ma specialmente sulle donne mediterranee, sconsiglio stacchi così netti". Noi intanto prendiamo appunti: sia che si desideri passare da un castano al balayage biondo e viceversa, mai allontanarsi troppo dal colore naturale.

"Bisogna però dire che nel caso di Elisabetta c'è stata l'aggiunta di extension e senza quelle la differenza è meno netta. Tuttavia l'obiettivo è farla tornare alla sua tonalità! Io l'ho sempre resa più chiara ma senza annullare la profondità della sua base e sì, l'aspetto a Milano a braccia aperte!"