World Immunization Week 2021: come si celebra

·3 minuto per la lettura
world immunization week 2021
world immunization week 2021

Anche quest’anno si celebra la Settimana Mondiale delle Vaccinazioni (World Immunization Week 2021). La manifestazione comincia il 24 aprile e si conclude il 30 aprile. Inoltre, a distanza di due giorni, comincerà la sedicesima edizione della Settimana Europea delle Vaccinazioni (European Immunization Week, 26 aprile – 2 maggio 2021). Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021: le iniziative in corso.

Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) promuove ogni anno la Settimana Mondiale delle Vaccinazioni. Il fine è quello di sensibilizzare la popolazione, gli operatori sanitari e i decisori sull’importanza dei vaccini in tutte le fasi della vita. D’altronde, fin dal primo anno di vita è di fondamentale importanza immunizzare i piccoli contro alcune delle più importanti malattie prevenibili. Nella maggior parte dei casi, i cicli di base somministrati richiederanno poi una dose di richiamo durante il secondo anno.

Lo slogan di questa edizione è “I vaccini ci avvicinano“. Con questa frase, si intende sottolineare come la vaccinazione ci connette alle persone, agli obiettivi e ai momenti che ci interessano di più, contribuendo a migliorare la salute di tutti. Essendo uno degli interventi sanitari più efficaci e convenienti, la vaccinazione rappresenta una pietra miliare nella realizzazione della copertura sanitaria universale e uno strumento vitale per ottenere una salute ottimale. L’obiettivo centrale della campagna è aumentare la copertura vaccinale, diffondendo la consapevolezza dell’importanza della vaccinazione.

Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021: le iniziative

La Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021 sarà anche l’occasione per il lancio, da parte dell’OMS, della Immunization Agenda 2030. È una nuova, ambiziosa strategia globale per un mondo in cui tutti beneficiano appieno dei vaccini per una vita in piena salute.

LImmunization Agenda 2030 contribuirà a mantenere i successi duramente conquistati nell’immunizzazione, a riprendersi dalle interruzioni causate dal Covid-19 e ad aumentare l’accesso equo ai vaccini. D’altronde, è fondamentale non lasciare indietro nessuno, in nessuna situazione o in qualsiasi fase della vita. A differenza di molti piani globali, è stata sviluppata attraverso un processo di co-creazione collaborativo. Esso ha coinvolto migliaia di parti interessate, contribuendo a individuare i bisogni reali dei Paesi che affrontano le maggiori disuguaglianze di salute.

La Società Italiana di Pediatria (SIP) e la Società Italiana di Neonatologia (SIN) ricordano che, ancor di più in tempo di pandemia, è importante proteggersi dalle malattie prevenibili con il vaccino. Inoltre, è importante non interrompere i programmi vaccinali e recuperare gli appuntamenti eventualmente persi durante il periodo del lockdown. Anche in questa edizione SIP e SIN faranno la loro parte attivamente per promuovere la cultura delle vaccinazioni e contrastare l’esitazione vaccinale. Durante la Settimana Mondiale delle Vaccinazioni, infatti, gli esperti SIP e SIN per un’ora al giorno (dalle 12 alle 13), risponderanno al telefono alle domande dei genitori.

Settimana Mondiale delle Vaccinazioni 2021: gli obiettivi

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha incentrato la campagna di comunicazione della WIW 2021 (World Immunization Week) sullo slogan “vaccines bring us closer”, letteralmente “i vaccini ci avvicinano”: alla famiglia, agli amici, ma non solo. Come ricorda l’OMS i vaccini sono fondamentali per raggiungere anche importanti traguardi come l’eradicazione della polio, la copertura sanitaria universale e la possibilità di vivere in un mondo più equo.

Analoga strategia è stata scelta per la sedicesima edizione della EIW (European Immunization Week). Sebbene focalizzata sulla vaccinazione contro il Covid-19, i messaggi chiave hanno un respiro più ampio e, partendo dall’attualità, ricordano il ruolo dei vaccini per la salute globale.