World Prematurity Day: il giorno dedicato ai nati prematuri

·2 minuto per la lettura
world prematurity day
world prematurity day

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), ogni anno circa 15 milioni di neonati nel pianeta nascono pretermine. Questo significa che quasi 100 bambini al giorno nascono con circa 3 settimane di anticipo. Al fine di sensibilizzare le persone riguardo a questo tema, è stata istituita la Giornata Mondiale dei Prematuri, che si celebra proprio oggi 17 novembre 2020: quali saranno le iniziative? Scopriamole insieme.

Giornata Mondiale dei Prematuri 2020

I neonati prematuri sono piccoli e fragili, sono bambini che cominciano la loro vita in salita perché hanno bisogno di maggiori cure, sostegno e attenzione. In Italia, ogni anno, nascono circa 35.000 bambini pretermine. La Giornata Mondiale dei Prematuri, istituita nel 2008, è stata in seguito riconosciuta dal Parlamento Europeo attraverso l’impegno dalla “European Foundation for the Care of Newborn Infants” (EFCNI). Proprio oggi, 17 novembre 2020, tante città italiane si coloreranno di viola, il colore simbolo della prematurità in tutto il mondo.

Lo scopo del World Prematurity Day è quello di sensibilizzare le persone sul tema dei neonati prematuri e aumentare la consapevolezza delle sfide che devono affrontare questi piccoli guerrieri. Anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria in cui versa il nostro Paese, oggi si illumineranno di viola diversi monumenti di molte città italiane, europee e di altri continenti.

I rischi dei nati prematuri

Il 17 novembre 2020 ricorre la Giornata Mondiale della Prematurità (World Prematurity day). Si tratta di una manifestazione globale, celebrata in più di 60 Paesi, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e della malattia nei neonati, per dare voce alle famiglie dei piccoli pazienti, che talvolta hanno problemi di salute o non sopravvivono.

Purtroppo, i rischi delle nascite pretermine sono molti e sono potenzialmente tra le principali cause di morte nei bambini sotto i 5 anni. Inoltre, tutti i piccoli prematuri richiedono cure mediche immediate e significative e ciò pone sfide inaspettate emotive e finanziarie.

Nascere prima del termine della gravidanza aumenta il rischio di andare incontro a complicanze. Tra gli organi e i sistemi più coinvolti ci sono polmoni e apparato respiratorio, sistema immunitario e apparato intestinale.

L’importanza dell’incubatrice

Nella maggior parte dei casi, i medici decidono aiutare il bimbo prematuro attraverso l’incubatrice. Questo passaggio serve a garantire l’ambiente termico ideale, con temperatura e tasso di umidità commisurati all’età gestionale. In questo modo, si evita al piccolo il dispendio calorico necessario per regolare la temperatura corporea. Solo quando il piccolo arriverà a un peso sufficiente, per far funzionare il suo sistema interno di termoregolazione, allora potrà passare nella culla.