Zac Efron apre al reboot di «High School Musical»

Zac Efron non esclude un eventuale reboot di «High School Musical».

L’attore ha raggiunto la fama mondiale nel 2006, grazie al ruolo di Troy Bolton nel film targato Disney Channel, poi ripreso nei due sequel successivi.

Durante una recente intervista per E!, a Zac è stato chiesto se sarebbe disponibile a tornare nel franchise. E la risposta è stata affermativa.

«Certamente sì», ha detto il 34enne. «Se avessi l’opportunità di tornare sotto qualsiasi forma e lavorare con quel team, sarebbe straordinario. Il mio cuore è sempre lì. Sarebbe incredibile. Spero succeda».

Si parla di «High School Musical 4» da anni, ma la Disney non fornisce aggiornamenti in merito da diverso tempo.

Intanto, durante il «The Ellen DeGeneres Show», la conduttrice ha chiesto a Zac se stia pensando di avere un figlio, dopo aver interpretato un padre nella nuovo film di fantascienza «Firestarter».

«Quando abbiamo cominciato questo film, ho dovuto seguire due settimane di quarantena, e quando ero fuori, abbiamo iniziato le riprese lo stesso lunedì, quindi è stato tutto molto veloce. Poi tutto ad un tratto, avevo questa figlia di fronte a me. C’è una scena in cui abbiamo un confronto molto duro padre-figlia, ed è stato lì che ho capito di essere drasticamente impreparato per quella parte. Non sapevo cosa stessi facendo», ha ammesso Efron. «È stata una buona dose per darmi ancora del tempo. Devo ancora crescere da quel punto di vista. Non so cosa dire».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli