Zendaya non vorrebbe essere una pop star: ecco perché


Zendaya ha affermato che non potrebbe mai diventare una cantante.
La giovane ha detto di pensare che la vita da pop star sia troppo esposta e frenetica rispetto a quella di un attore.
Parlando con "Variety" ha detto: "Ne stavo parlando con Sam Levinson (regista, ndr) prima. Stavamo discutendo del fatto che probabilmente non potrei mai essere una cantante e girare per il mondo con tutte quelle tournée".
"Quando fai il mio lavoro riesci a mantenere ancora una sorta di anonimato. Tengo molto alla mia privacy. Posso ordinare delle cose anche sotto pseudonimo inventandomi un personaggio e nessuno è tenuto a saperlo o lo viene a sapere", ha spiegato.
Sebbene abbia inciso alcune canzoni per la colonna sonora di film importanti come "The Greatest Showman", "Euphoria" e "Smallfoot", la 25enne sembra più desiderosa di concentrarsi sulla recitazione.
Ha dichiarato: "Recitare permette alle persone di innamorarsi di un personaggio, ma anche di mantenere il mio anonimato e di una vita tutta mia, cosa che invece chi fa musica non può permettersi".
"Mi spaventa questo aspetto di non avere più una vita propria", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli